• 12/06/2018
    CORSO DI FORMAZIONE PER TUTOR DELL'APPRENDIMENTO PER BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI
    Riconosciuto dal MIUR e finanziato dalla Regione Toscana

    continua...

  • 29/05/2018
    Data Protection Officer
    Informativa

    continua...

  • 29/05/2018
    Corsi in partenza
    All'interno maggiori dettagli

    continua...

  • 29/05/2018
    TECNICO QUALIFICATO IN TATUAGGIO
    Aperte le iscrizioni

    continua...

News

Sportello BES-DSA ADHD

 

Il servizio gestito da A.F.R.A.M., associazione riconosciuta senza fini di lucro e accreditata dalla Regione Toscana c.a. PI0179 e certificata qualità ISO 9001:2008prevede l’offerta, per le scuole aderenti al progetto, di uno sportello gratuito d’ascolto che offra consulenza alle famiglie di ragazzi e bambini con problemi scolastici.

 

Tramite lo sportello verranno accolte le necessità dell’utenza e verrà stilato, in collaborazione con gli insegnanti, un progetto di intervento extrascolastico. I nostri Tutor avranno il compito di mediare le esigenze di scuola, famiglia e ragazzo e di eseguire l’intervento in un contesto extra-scolastico domiciliare.

 

I Tutor saranno formati per poter lavorare con soggetti che mostrino di avere “Bisogni Educativi Speciali” non necessariamente certificabili (come DSA e/o ADHD) od in via di certificazione.

  

L´iniziativa inizialmente promossa dall´Istituto Comprensivo di Castelfranco di Sotto e dall´Istituto IPSSAR "G. Matteotti" di Pisa, si è estesa al territorio del pisano e della Valdera.

 

Da Gennaio 2015 l´agenzia ha messo a disposizione dei clienti un FONDO DI SOLIDARIETA´ specificatamente studiato per chi versi in difficoltà economiche ma sia desideroso di usufruire dei nostri servizi.

A tal proposito hanno aderito all´iniziativa di sostegno Comune di Pontedera, la Banca di Pisa e Fornacette, le agenzie INA Assitalia di Pontedera Montecatini e Santa Croce, la Galleria Il Germoglio di Pontedera.

 

Per INFO E APPROFONDIMENTI clicca sul link : http://www.afram.it/scrivici.php ed invia la richiesta, o contattaci ai recapiti di agenzia.

 

 

SPORTELLO

Lo sportello definisce i “Progetti di Intervento Extrascolastici” a supporto di soggetti con bisogni educativi speciali (in particolare DSA) definiti sulla base del piano didattico personalizzato (PDP) formulato dagli Istituti scolastici, delle diagnosi o certificazioni e di un colloquio con i ragazzi interessati e i genitori.
Il servizio è erogato attraverso l´affiancamento di TUTOR, individuati tra i 35 selezionati e formati dall´associazione, al fine di rafforzare, con la collaborazione della famiglia e degli insegnanti, l´efficacia della formazione scolastica.

 

I NOSTRI TUTOR

I tutor sono dei professionisti selezionati e formati dall´agenzia rispetto ai temi dell´apprendimento e all´approccio al metodo di studio. Il loro obiettivo è quello di rafforzare, con la collaborazione di famiglia ed insegnanti, l´efficacia della formazione scolastica.

Provengono da aree formative e professionali diverse (psicologia, pedagogia, servizio sociale, neuro e psico-motricità ecc) in modo da poter garantire varietà di approccio ed intervento.

 

PROGETTO DI INTERVENTO EXTRASCOLASTICO

Lo psicologo addetto allo sportello elabora un Progetto di Intervento Extrascolastico a supporto dell´alunno BES (ragazzi in possesso di certificazione di DSA o ADHD, disabili, stranieri o chiunque incontri un problema di difficoltà scolastica o del metodo di studio). Strumenti di definizione del progetto saranno il PDP (Piano Didattico Personalizzato) formulato dall´istituto scolastico, l´eventuale diagnosi e certificazione ed alcuni colloquio di conoscenza di genitori ed alunno.

I progetti vengono monitorati, supervisionati e ricalibrati nel tempo, aggiornandoli sulla base degli obiettivi raggiunti dall´alunno. La frequenza è mediamente settimanale e viene proposta tenendo conto delle necessità del figlio, della famiglia e degli impegni scolastici.

  

OBIETTIVO GENERALE

 

La finalità è quella di utilizzare i compiti assegnati dalla scuola per accompagnare i ragazzi nel percorso di acquisizione di tecniche di studio e memorizzazione congeniali alle loro necessità; tutto ciò tramite interventi di tutoring che sostengano e guidino l´alunno in questo percorso. L´obiettivo ultimo è una maggiore autonomia.

 

OBIETTIVI SPECIFICI

Accrescimento dell´autostima e della sicurezza del sé;

Supporto nell´acquisizione della consapevolezza delle proprie capacità;

Valorizzazione delle risorse dell´alunno, degli interessi e delle abilità che emergono positivamente; 

Organizzazione del lavoro scolastico tramite la lettura e la comprensione delle consegne; 

Organizzazione del materiale scolastico e del carico di studio settimanale; 

Esecuzione delle attività di studio pomeridiane; 

Utilizzo della strumentazione specifica; 

Costruzione di un metodo di studio adeguato allo stile di apprendimento del ragazzo; 

Costruzione e consolidamento del livello di autonomia organizzativa e di studio. 

 

Alla famiglia e all´utente saranno fissati colloqui di monitoraggio con lo Psicologo della struttura per valutare l´andamento del progetto.

 

 

***

 

 

Qui di seguito riportiamo la pubblicità tesa a sostenere l´iniziativa relativa alla passata edizione del Corso di Tutor BES-DSA-ADHD, già molto apprezzata dalle scuole del territorio.

 

Sono stati infatti stampati 4 poster di 600 x 300 cm, affissi in: Viale Asia (dal 16 Settembre per 15 giorni), Viale Europa (davanti a Villa Sorriso, dal 4 Novembre per 15 giorni), Via della Repubblica (dal 4 Novembre per 15 giorni) ed in Zona Mercato (dal 13 Settembre per 15 giorni).

 

 

 

Sono stati inoltre stampati e diffusi 16.000 depliant